Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

La scomparsa di Francesco Vangeli a San Giovanni di Mileto, i fratelli Prostamo restano in carcere

di
Antonio e Giuseppe Prostamo, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Antonio Prostamo, accusato di aver ucciso Francesco Vangeli

La tesi della Procura distrettuale antimafia di Catanzaro regge pure davanti ai giudici del Tribunale del riesame. Le accuse a carico dei fratelli Antonio e Giuseppe Prostamo, rispettivamente di 30 e 34 anni, di San Giovanni di Mileto, evidentemente sono più che fondate.

I giudici, come scrive la Gazzetta del Sud in edicola, hanno respinto il ricorso avverso l'ordinanza di custodia cautelare in carcere presentato dagli avvocati della difesa. Segno che i pesanti indizi di colpevolezza, raccolti dai carabinieri sotto il coordinamento della Dda, rafforzano il quadro probatorio: la convinzione che ad uccidere ed occultare il cadavere di Francesco Vangeli, il 26enne di Scaliti di Filandari, scomparso nella tarda serata del 9 ottobre 2018, sarebbero stati proprio i due indagati finiti in carcere nel luglio scorso.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook