Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SANITA'

Poliambulatori di Vibo senza personale, servizi carenti e tanti malumori

di

È emergenza sanità in tutta la Calabria, compreso nella locale Asp. A mancare non sono solo medici e ausiliari, ma anche personale amministrativo. A partire dal 2009, l'Azienda sanitaria provinciale ha cominciato, infatti, ad avere un decremento di personale che oggi si attesta attorno alle 900 unità circa. Ad incidere pesantemente sulla già grave situazione sanitaria il blocco del turnover, dovuto al piano di rientro.

Il colpo di grazia, oltre all'ospedale cittadino, lo hanno subito gli uffici dell'Asp di via Dante Alighieri e la medicina del territorio. Ad esempio, i poliambulatori di Moderata durant sono praticamente sguarniti di dipendenti e medici. Ad essere maggiormente penalizzato è il distretto “Cure primarie”, alla guida della dottoressa Rosa Santaguida.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook