Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Fece uccidere macellaio a Simeri, ora è a casa: la madre della vittima nello sconforto

Dolore, sconforto e paura, sono questi i sentimenti di Rosa Arcuri la madre di Francesco Rosso il macellaio 35enne assassinato a colpi di pistola nella sua attività commerciale a Simeri Mare nel Catanzarese, dopo aver appreso della scarcerazione di Evangelista Russo, l'imprenditore 71enne accusato di essere il mandante dell'omicidio.

Per i giudici della Corte D'Assise e per i colleghi del Tribunale della Libertà, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, le condizioni di salute dell'imputato sono incompatibili con la detenzione e per questo motivo hanno concesso gli arresti domiciliari. Una decisione che la signora Rosa contesta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook