Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
GIRO DI VITE

Infermieri "imboscati" negli uffici: scattano gli accertamenti medici al Pugliese di Catanzaro

di

Toccherà per prima al pur limitato contingente di infermieri e operatori sociosanitari attraversare il “valico” delle visite mediche. Quelle che dovranno accertare la effettiva non idoneità al lavoro dichiarata anni fa e ancora oggi efficace al punto da garantire il totale esonero dalle attività professionali a ben ventidue infermieri e operatori sociosanitari in forza all'azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio.

Il giro di vite sui dipendenti che beneficiano di limitazioni e prescrizioni mediche è stato avviato ormai da settimane dal management, determinato a vederci chiaro sull'altissimo numero di operatori che non svolgono le funzioni per le quali erano stati assunti ma, beneficiando di prescrizioni, sono stati trasferiti in più comode postazioni.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook