Martedì, 18 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Polemiche sull'integrazione dell'orario di lavoro, l'Amc Catanzaro: "Le 39 ore restano un obiettivo"
LA DELIBERA

Polemiche sull'integrazione dell'orario di lavoro, l'Amc Catanzaro: "Le 39 ore restano un obiettivo"

Respingono la tesi di attacchi vessatori a quei dipendenti part-time che non hanno accettato il passaggio da 32 a 36 ore di lavoro settimanale e ribadiscono che ogni azione dell'azienda è volta a tutelare dipendenti e utenti. I vertici dell'Amc, l'azienda che si occupa del trasporto urbano, intervengono sulle polemiche che hanno riguardato proprio la fase del passaggio da 32 a 36 ore.

«Rispettiamo ciò che il consiglio comunale ha deliberato all'unanimità prima dell'estate» affermano l'amministratore unico Giorgio Margiotta e il direttore generale Marco Correggia. In sostanza, quella delibera ha autorizzato l'Amc all'incremento del monte ore ma con risorse dell'azienda, non riuscendo l'amministrazione comunale a reperire le ulteriori risorse necessarie per passare a 39 ore.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook