Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Catanzaro, pedina la compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

Non rispetta la misura dell’allontanamento dalla casa dove risiede insieme alla famiglia e del divieto di avvicinamento e scatta l'arresto. È quanto accaduto a T.P,  39 anni, al quale ieri il personale del Commissariato di Catanzaro Lido ha notificato la misura cautelare degli arresti domiciliari. L’attività investigativa e il conseguente provvedimento della misura di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari è nata in seguito alla querela sporta il 10 agosto dalla compagna che ha denunciato le continue vessazioni, umiliazioni e maltrattamenti in famiglia, sfociati a volte in alcuni episodi di violenza fisica tanto da dover ricorrere alle cure in ospedale.

Gli uomini del Commissariato di Catanzaro Lido pochi giorni dopo hanno notificato all’uomo la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa dove abitava insieme alla compagna, accompagnata dal divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna.

La misura in atto non ha scoraggiato l’uomo, che ha continuato a pedinare e minacciare la compagna, costretta nuovamente a rivolgersi alla polizia e ai carabinieri, sporgendo due ulteriori querele. L'uomo è stato quindi posto agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook