Lunedì, 27 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L'autolavaggio come centrale dello spaccio: arrestati due fratelli di Catanzaro
CARABINIERI

L'autolavaggio come centrale dello spaccio: arrestati due fratelli di Catanzaro

Proseguono i servizi di contrasto allo spaccio di stupefacenti da parte dei carabinieri della Compagnia di Catanzaro. Nella giornata di ieri i militari delle stazioni di Catanzaro Santa Maria e di Squillace hanno tratto in arresto L. P. 20enne e D. P. 25enne, fratelli catanzaresi incensurati, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da diversi giorni i militari delle due stazioni avevano notato un viavai di noti tossicodipendenti nei pressi dell' autolavaggio in cui due giovani prestavano la propria attività lavorativa.

Decisi pertanto a verificare ed approfondire quei sospetti i militari delle due stazioni ieri hanno proceduto a una perquisizione degli uffici dell'autolavaggio trovando alcune dosi di marijuana già confezionata e altra ancora imbustata nonché bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

In tutto oltre 50 i grammi di stupefacente rinvenuto. I due sono stati quindi tratti in arresto in flagranza di reato e sottoposti, su disposizione dell'autorità giudiziaria, al regime degli arresti domiciliari nella loro abitazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook