Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Roccabernarda, anziana nascondeva sotto il letto un arsenale

di

A 86 anni teneva in casa sotto il letto, una doppietta e un revolver con decine e decine di proiettili e cartucce. Le armi e le munizioni sono state sequestrate nella casa dell'anziana vedova dai carabinieri della locale Stazione e dai militari del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro, al comando del capitano Giuseppe Del Sole.

La pensionata è stata denunciata a piede libero per detenzione illegale di armi e munizioni. Armi e munizioni si presentano efficienti ed in buono stato di conservazione e sono state sottoposte a sequestro. Accertamenti sono in corso da parte dei carabinieri per capire perchè l'anziana avesse in casa con le armi, 138 munizioni e 500 pallini di piombo.

L'articolo nell'edizione di Catanzaro della Gazzetta del Sud

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook