Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Smaltimento illecito di rifiuti, sequestrati due capannoni a Lamezia

di

Gestione illecita di rifiuti. Ennesima operazione contro i reati ambientali messa a segno delle forze dell'ordine nel territorio lametino.

In particolare, nel corso di un'attività ispettiva in una società di produzione di pellet e segheria presente nell'area industriale, sono stati riscontrati rifiuti speciali non smaltiti a regola d'arte, oltre che assenza di adeguate autorizzazioni per lo scarico di reflui industruali e per le emissioni in atmosfera.

Per questa ragione sono state sottoposte a sequestro alcune aree dello stabilimento, nonché un impianto dedicato alla produzione di pellet, per un valore complessivo di 100mila euro. A finire nei guai l'amministratore unico della società, che è stato denunciato in stato di libertà all'autorità giudiziaria, per aver violato la normativa in materia ambientale.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Lamezia della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook