Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
VIBO

'Ndrangheta, esponente dei Piscopisani finisce in carcere

Ordinanza di custodia cautelare in carcere per Giuseppe Brogna, 61 anni di Piscopio, coinvolto nell'inchiesta denominata “Rimpiazzo” coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro. Nello scorso mese di aprile il suo nome era finito nell'elenco dei 54 indagati ma il gip distrettuale del Tribunale di Catanzaro non ha applicato nei suoi confronti alcuna misura cautelare. Così fino a poche ore fa Brogna era indagato a piede libero.

Il provvedimento, eseguito dalle Squadre Mobili di Vibo e Catanzaro e dal personale del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato, arriva dopo la sentenza emessa dalla Corte di Cassazione che proprio l'altro ieri ha rigettato il ricorso presentato dal 61enne di Piscopio contro l'ordinanza emessa dal Tribunale del Riesame di Catanzaro i cui giudici avevano disposto la misura cautelare in carcere.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook