Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CROTONE

Abuso d'ufficio e falso, a giudizio 5 carabinieri di Cirò Marina: i nomi

di

Dall'abuso d'ufficio alla rivelazione di segreto d'ufficio; dal favoreggiamento reale alla truffa e fino al falso. Sono i reati che vengono contestati a vario titolo a cinque carabinieri che in passato hanno prestato servizio tra la Stazione di Cirò e la Compagnia di Cirò Marina.

I cinque ieri sono stati rinviati a giudizio dal gup del tribunale di Crotone, Michele Ciociola che ha invece prosciolto il sesto militare dell'Arma coinvolto nell'inchiesta sul presunto gruppo di carabinieri infedeli.

Dovranno affrontare il processo: l'ex comandante della Stazione di Cirò, Diego Annibale (48 anni, di La Spezia); Alessio Mutasci (29, di Taranto) e Pierpaolo Le Fosse (36, di Corigliano-Rossano); Michele Palmieri (37, di Corigliano Rossano); Marco D'Aluisio (43, di Brindisi). È stato prosciolto Leo Florenzo (35, di Grottaglie).

L'articolo completo nell'edizione odierna di Crotone della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook