Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IN FALLIMENTO

Comune di Lamezia e Multiservizi ai ferri corti, Alecci diffida la società

di

Comune di Lamezia e Multiservizi ai ferri corti. Si infittisce la corrispondenza tra il commissario straordinario Francesco Alecci e l'amministratore unico della società partecipata del Comune, per la mancata convocazione dell'assemblea dei soci.

L'ultima missiva è di ieri: il commissario Alecci diffida l'amministratore della Multiservizi Eliseo Bevivino a convocare entro oggi alle 12 l'assemblea dei soci. In caso contrario il Comune porterà avanti «ogni necessaria azione legale, se l'inadempimento dovesse immotivatamente persistere». La Multiservizi ha in atto una procedura di fallimento e perdite di esercizio di 23 milioni di euro.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola. 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook