Lunedì, 27 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sparò e uccise il padrone di casa a Montauro, autore dell'omicidio condannato a 30 anni
LA SENTENZA

Sparò e uccise il padrone di casa a Montauro, autore dell'omicidio condannato a 30 anni

di

Trent'anni di reclusione, questa la condanna emessa ieri pomeriggio nei confronti di Mario Riccelli ritenuto l'autore dell'omicidio di Antonio Ranieri ucciso la mattina del 30 marzo del 2018. Assolto invece Roberto Riccelli che doveva rispondere di favoreggiamento e per il quale il pm Pasquale Mandolfino aveva chiesto una condanna a due anni e 6 mesi.

Il gup Matteo Ferrante ha inoltre disposto una provvisionale di 100mila euro per le parti civili che si sono costituite con l'avvocato Giovanni Traversa. L'omicidio del 79enne Antonio Ranieri avvenne la mattina del 30 marzo 2018 a pochi metri da un fabbricato di sua proprietà a Montauro.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook