Sabato, 04 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Paura a Rocca di Neto, imprenditore derubato e minacciato con un cacciavite dai ladri
CROTONE

Paura a Rocca di Neto, imprenditore derubato e minacciato con un cacciavite dai ladri

di

Solo il sangue freddo del proprietario di una villetta che ritrovatosi, da solo, in mezzo ad una banda di ladri che erano penetrati nel soggiorno della propria casa, ha evitato, sabato sera, che una situazione parecchio critica, potesse degenerare.

L'uomo, un imprenditore di 54 anni, di Rocca di Neto, attorno alle 19,30 di sabato, ha sorpreso un gruppo di malviventi che, dopo aver forzato il portone di ingresso, si aggirava nella abitazione alla ricerca di denaro e preziosi; la gang, composta da quattro persone, tutte con il volto coperto ed le mani coperte da guanti, ha minacciato il proprietario con un cacciavite ed un piede di porco costringendolo a rimanere fermo mentre loro hanno iniziato a fare razzia di quanto hanno trovato a portato di mano o era custodito nell'abitazione.

L'articolo completo nell'edizione odierna della Calabria della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook