Sabato, 24 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pesce conservato male pronto per il cenone di Capodanno, maxi sequestro in un ristorante di Vibo
GUARDIA COSTIERA

Pesce conservato male pronto per il cenone di Capodanno, maxi sequestro in un ristorante di Vibo

Maxi sequestro di pesce in un ristorante di Vibo Valentia, pronto al cenone di Capodanno. L'operazione della guardia costiera è scattata nel primo pomeriggio dello scorso 31 dicembre. In azione oltre al personale della guardia costiera di Vibo anche  quello dell’Azienda sanitaria provinciale per verifiche le attività di ristorazione aperte al pubblico per servire il cenone di capodanno

Sotto sequestro, presso una nota struttura del Vibonese, sono finiti 23 chili di pesce "in cattivo stato di conservazione" ed altri 10 chili "privi di qualunque documento idoneo ad attestarne la rintracciabilità".

Nelle celle frigorifere del ristorante erano inoltre presenti 32 chili di carne "non edibile per diverse violazioni della normativa relativa alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori", anch’esse sottoposte, pertanto, a sequestro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook