Venerdì, 28 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ponti a rischio in Calabria, controlli a rilento: 145 infrastrutture senza gestore identificato
NUMERI DA BRIVIDI

Ponti a rischio in Calabria, controlli a rilento: 145 infrastrutture senza gestore identificato

di

I numeri sono da brividi: in Calabria ci sono 145 infrastrutture, fra ponti e viadotti, senza un proprietario o un gestore identificato. Non bastasse, molte di queste strutture sono prive di controlli. Senza contare che diverse infrastrutture finite sotto la lente d’ingrandimento dell’Anas, che ha portato a termine un censimento dei ponti che incrociano la rete gestita dall’azienda pubblica, avrebbero bisogno di manutenzione e interventi di restyling.

Il guaio è che le cose non vanno molto meglio nemmeno per i ponti e i viadotti che hanno una proprietà certa.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Calabria. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook