Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Prosegue lo sciame sismico nel Catanzarese, i sindaci: "No ad allarmismi"
TERREMOTI

Prosegue lo sciame sismico nel Catanzarese, i sindaci: "No ad allarmismi"

di

Resta alta l'attenzione nella Presila Catanzarese a causa dello sciame sismico attivato lo scorso 17 gennaio da un terremoto di magnitudo 4.0. Ieri una nuova scossa è stata registrata dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, con una magnitudo 2.3 e una profondità di 10 chilometri, con epicentro sempre il territorio di Albi.

La scossa non ha prodotto effetti particolari, anche se è stata avvertita dalla popolazione, anche nei centri del comprensorio. L'ennesimo inizio di giornata complesso, dal momento che il sisma è avvenuto alle 6,59, inserendosi in un momento in cui non erano stati avvertiti altri movimenti tellurici. Per questo la popolazione resta in fibrillazione e sta pagando lo scotto di una vera e propria psicosi.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook