Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nave bloccata alle Antille fa rotta verso Cuba, a bordo tre marittimi vibonesi
L'EMERGENZA

Nave bloccata alle Antille fa rotta verso Cuba, a bordo tre marittimi vibonesi

di

Finalmente ha smesso di stare alla deriva la “Costa Magica” e fa rotta verso un porto sicuro di Cuba. Per i membri dell’equipaggio, 940 marittimi, tra i quali spiccano 130 italiani di cui tre vibonesi (due di Pizzo e uno di Filadelfia) si avvicina dunque l’epilogo dopo i continui rifiuti ad attraccare incassati dai porti locali della Martinica francese. Giunti a Cuba, faranno la quarantena presso il porto che li ospiterà, e nella fase successiva saranno sbarcati per rientrare in Italia. Un lieto fine per loro per i familiari oltremodo preoccupati. Al momento, infatti, i tre vibonesi stanno bene ma la nave rischiava di trasformarsi in un “lazzaretto” galleggiante poiché si stava già espandendo il contagio.

A bordo infatti inizialmente c’erano soltanto 5 persone risultate positive al Covid-19 (uno era stato fatto sbarcare grazie ad un elicottero messo a disposizione della Martinica, poiché versava in pessime condizioni respiratorie) e altri 70 membri dell’equipaggio manifestavano febbre. Negli ultimi giorni però i contagi hanno subito un incremento, visto che ne sono stati accertati 20 (riscontrati attraverso gli appositi tamponi). Ma tutto è bene quel che finisce bene ed ora la nave è pronta a raggiungere Cuba.

Della vicenda se n’era occupato il coordinamento provinciale Usb, attraverso Saverio Bartoluzzi che si appellava alla Compagnia di navigazione, Costa crociere, al fine di arrivare allo sbarco dei marittimi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook