Lunedì, 06 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Emergenza rifiuti nel Vibonese, sindaco Limardo scrive al Prefetto

Emergenza rifiuti nel Vibonese, sindaco Limardo scrive al Prefetto

Catanzaro, Calabria, Cronaca
Maria Limardo

Un’emergenza scongiurata per la provincia di Vibo Valentia, questa volta determinata dallo stop al conferimento dei rifiuti: sia indifferenziati presso l'impianto di Lamezia e anche l'organico presso l'Ecocal. Nel primo caso nei giorni scorsi a diversi Comuni vibonesi è stato precluso il conferimento a causa della morosità degli stessi; nel secondo caso a causa di un blocco determinato da un groviglio burocratico su un codice CER.

Di fronte a questa situazione di stallo che rischia di mettere in ginocchio i comuni vibonesi, il sindaco di Vibo Maria Limardo nella sua veste di presidente dell'Ato 4 Vibo Valentia ha interessato il Prefetto e le Autorità competenti, a partire dal Dipartimento ambiente della Regione Calabria. A sostegno dei Comuni dell’ATO 4 si è fortemente schierato anche il senatore Mangialavori che è intervenuto presso la Regione. Solo nella serata di ieri la situazione si è sbloccata per il conferimento dell'indifferenziato.

"Nella serata di ieri - afferma Limardo - attraverso una costruttiva e cordiale riunione, in teleconferenza, con il neo assessore regionale all'ambiente Sergio Di Caprio, ho avuto modo di apprezzare la particolare sensibilità e registrare passi in avanti nella gestione generale dei rifiuti in regione.  Per la problematica del conferimento dell'organico un'altra missiva è partita questa mattina verso numerosi indirizzi, compresa Arpacal, ASL, Regione Calabria e Prefetto per una rapida soluzione dell'inconveniente registrato che è stato risolto”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook