Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Montepaone conta i danni del maltempo, il sindaco scrive a Santelli
I DISAGI

Montepaone conta i danni del maltempo, il sindaco scrive a Santelli

di

Piove sul bagnato. Gli eventi alluvionali danneggiano lungomare, rete fognaria, di raccolta di acque piovane e di pubblica illuminazione. Il sindaco di Montepaone Mario Migliarese stringe le spalle e certifica i danni delle strutture pubbliche e private, in attesa di un sopralluogo della Protezione civile. A richiederlo è lo stesso primo cittadino in una missiva indirizzata al presidente della Giunta regionale.

«In questo momento lavoriamo a mezzo servizio - spiega Migliarese - gli uffici comunali sono chiusi al pubblico ed è impossibile accogliere tutte le istanze dei cittadini. Non siamo in grado di effettuare una conta dei danni, ma sappiamo che sono ingenti sia per il patrimonio pubblico che per quello privato. Le copiose piogge hanno danneggiato le strade interpoderali che collegano i nostri paesi e l'ufficio tecnico è intervenuto per valutare i danni alla rete fognaria e al sistema della raccolta delle acque bianche. Anche gli stabilimenti balneari sono stati danneggiati. Richiediamo un sopralluogo congiunto con la Protezione civile, riservandoci la possibilità di dichiarare lo stato di calamità per ottenere i fondi per riparare quanto subìto».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook