Domenica, 07 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fabrizia diventa "zona rossa": diversi casi di coronavirus
NEL VIBONESE

Fabrizia diventa "zona rossa": diversi casi di coronavirus

coronavirus, fabrizia, Jole Santelli, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Fabrizia

"Ho appena emanato l'ordinanza che dispone la 'chiusura' del Comune di Fabrizia (Vibo Valentina). Una misura che si è resa necessaria a seguito del numero di casi di positività al Coronavirus registrati negli ultimi giorni". Lo rende noto il presidente della Regione Calabria, Jole Santelli.

"L’ordinanza prevede il divieto di allontanamento dal territorio comunale da parte di tutti gli individui presenti, riducendo drasticamente ogni possibilità di socializzazione, limitando al massimo ogni spostamento; il divieto di accesso nel territorio comunale; la sospensione delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l'erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità".

"Possono entrare nel territorio comunale gli operatori sanitari e socio-sanitari, il personale impegnato nei controlli e nell'assistenza alle attività riguardanti l’emergenza, nonché degli esercenti le attività consentite sul territorio e quelle strettamente strumentali alle stesse, con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione individuale e fermo restando la limitazione della presenza fisica del personale per quanto strettamente indispensabile".

"La situazione incomincia a essere un po' difficile da gestire". Cosi' il presidente della Regione, Jole Santelli, nel corso di un collegamento con la trasmissione Storie Italiane" su Raiuno, con riferimento alla sua ordinanza di "chiusura" del Comune di Fabrizia (Vibo Valentia), il 14esimo isolato in Calabria dall'inizio dell'emergenza coronavirus, "Stiamo attuando questo tipo di politica - ha detto Santelli - quando la situazione dei casi diventa tale da correre il rischio di un contagio diffuso e quindi stiamo applicando una forma di zona rossa molto pesante, con la richiesta alle forze dell'ordine di una vigilanza sul rispetto delle prescrizioni. E' un altro Comune, e la situazione incomincia a essere un po' difficile da gestire".

Santelli si e' anche soffermata sui dati relativi alla Calabria: "Come contagi siamo intorno a 650 questa mattina, come arrivi ufficiali superiamo i 10mila, ma penso siano molti di piu'. Il problema, che comunque sta scoppiando in tutt'Italia, e' che oggi abbiamo un grande contagio nelle Rsa e nelle strutture di assistenza degli anziani e questo - ha riferito il presidente della Regione - provoca un allargamento a catena, in situazioni di per se' gia' molto disagiate e di dolore".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook