Domenica, 07 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messa “clandestina” a Filadelfia, notificate le multe di 400 euro ai fedeli
IL CASO

Messa “clandestina” a Filadelfia, notificate le multe di 400 euro ai fedeli

di

Sono state notificate ieri le multe di 400 euro alle persone che domenica delle Palme hanno assistito nella Chiesa madre di Filadelfia alla Santa Messa celebrata da don Giovanni Primerano ricevendo la comunione dal sacerdote. Lo stesso che all'indomani della bufera si era rammaricato per quanto accaduto spiegando che all'inizio della celebrazione i fedeli «entrati in chiesa da una porta secondaria erano in tutto sette, successivamente se ne sono aggiunti altri quattro» ma si trattava «di persone che abitualmente frequentano la parrocchia».

Non si hanno invece notizie nonostante la segnalazione del comandante della Polizia Municipale di alcun intervento da parte dell'Asp di Vibo nei confronti dei partecipanti alla messa che andando in chiesa e assistendo alla funzione religiosa hanno messo a rischio la loro salute e quella degli altri. Un episodio che ha creato non poco sconcerto e che lo stesso sindaco ha subito stigmatizzato, anche perché il gesto di pochi ha offuscato il senso di responsabilità della comunità.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook