Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pugno di ferro contro gli assenteisti del Pugliese di Catanzaro, sono stati già sospesi
SANITÀ

Pugno di ferro contro gli assenteisti del Pugliese di Catanzaro, sono stati già sospesi

di

Asp e ospedale Pugliese non hanno voluto perdere tempo, a meno di 24 ore dall'operazione “cartellino Rosso”, che ha coinvolto 57 dipendenti della sanità pubblica, i due enti sono già intervenuti per sanzionare i presunti assenteisti.

Appena ricevute le carte dalla Guardia di Finanza la terna commissariale ha sancito la sospensione obbligatoria dal rispettivo servizio, con privazione della retribuzione per tutta la durata della misura cautelare, corrispondendo agli stessi una indennità alimentare pari al 50% dello stipendio tabellare, la retribuzione individuale di indennità o il maturato economico annuo e gli eventuali assegni familiari, qualora ne avessero titolo.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook