Martedì, 14 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, la città preferisce la “chiusura” nel weekend: la solidarietà è più forte dell'emergenza
CORONAVIRUS

Vibo, la città preferisce la “chiusura” nel weekend: la solidarietà è più forte dell'emergenza

di

Serrande abbassate a Vibo il 25 aprile, nonostante la recente ordinanza della Regione (n. 36) abbia revocato il disposto della chiusura domenicale e dei giorni festivi delle attività consentite. Supermercati, fruttivendoli, panetterie e piccoli esercenti per la festa della Liberazione hanno deciso di restare chiusi. Solo la Coop ha deciso di tenere aperto. «Il preavviso è stato troppo breve - commenta Elena Riso - per cui i titolari non sono riusciti ad organizzare l'apertura e in ogni caso la maggior parte delle commesse siamo donne con famiglia e figli da gestire. Non si può decidere la sera prima del festivo di tenere aperto!».

Dello stesso avviso Filippo Polito, titolare di un'attività commerciale al centro della città. «Credo che i ragazzi che lavorano 12 ore al giorno per tutta la settimana - rileva - abbiamo diritto di trascorrere i giorni festivi con i propri cari, soprattutto in questo periodo». Si dividono invece i cittadini tra chi è favorevole e chi invece contrario all'apertura festiva e domenicale.  É convinta che, dal punto di vista della prevenzione al covid-19, sarebbe stato meglio tenere aperti i negozi di generi alimentari almeno per metà giornata, la dottoressa Donatella Fazio. «Venerdì pomeriggio - rileva - davanti ai supermercati c'erano diversi assembramenti. Fino a tarda sera la gente si è accalcata all'interno delle attività commerciali per fare provviste, considerati i due giorni di chiusura (sabato e domenica). L'ordinanza della presidente Santelli - prosegue la Fazio - è arrivata in ritardo e sicuramente sarebbe stato più utile emanarla con almeno tre giorni di anticipo». Sulla serranda di diversi supermercati sono infatti affissi i cartelli con cui si annuncia la chiusura sia per il 25 che per il 26. Negozi chiusi anche a Vibo Marina e nelle altre frazioni.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook