Sabato, 11 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trenta chili di esplosivo in un casolare, una denuncia a Soriano Calabro
CARABINIERI

Trenta chili di esplosivo in un casolare, una denuncia a Soriano Calabro

Trenta chili di materiale esplodente già confezionato in piccole bombe carta preparate artigianalmente, ma ancora prive di miccia, sono state scoperte dai carabinieri in un casolare di Soriano Calabro, località Fragostino, nel Vibonese.

Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri artificieri di Catanzaro. I militari dell’Arma hanno anche accertato che il proprietario del terreno non aveva alcun titolo per detenere materiale esplodente.

Verificata la pericolosità del materiale esplodente, i carabinieri hanno quindi sequestrato, ai fini della successiva distruzione in sicurezza, il materiale esplosivo. Per il proprietario del terreno, un 59enne originario di Soriano Calabro, è invece scattata la denuncia per detenzione illegale di materiale esplodente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook