Lunedì, 23 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Neonato con lividi e fratture a Catanzaro, sotto inchiesta il giovane papà
IL CASO

Neonato con lividi e fratture a Catanzaro, sotto inchiesta il giovane papà

di

Lesioni personali aggravate, è questa l'ipotesi di reato contestata al giovane padre di Giorgio (il nome di fantasia) un neonato di appena tre mesi arrivato in pronto soccorso all'ospedale Pugliese di Catanzaro con ematomi, ferite e fratture ossee.

Una brutta storia su cui da settimane lavora la Squadra Mobile di Catanzaro con il coordinamento del sostituto procuratore Stefania Paparazzo. Da subito la loro attenzione si è concentrata sul padre del piccolo, A. L. che adesso è finito sul registro degli indagati con un'accusa pesantissima: sarebbe stato lui a procurare quelle ferite al suo secondogenito.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione della Calabria

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook