Domenica, 26 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vibo, nuovo blocco: i rifiuti restano sulle strade
AMBIENTE

Vibo, nuovo blocco: i rifiuti restano sulle strade

di

Il canovaccio è sempre lo stesso, perché passano gli anni, cambiano gli attori e le comparse ma non cambia la trama che va in scena con l'emergenza rifiuti. Quella che torna protagonista sulle strade ogni estate. Non sorprende neanche più viaggiare tra strade dove l'olezzo e le scie d'immondizia diventano un tutt'uno con il panorama.

La discarica di Vibo Valentia è satura, gli impianti sono vetusti e perciò, di amministrazione in amministrazione, di ditta in ditta, il refrain è sempre lo stesso: un'emergenza senza fine, pagata a caro prezzo dai cittadini che versano la Tari con i costi del conferimento in discarica che, di anno in anno, aumentano, e che la spazzatura sono costretti a tenersela in casa e a trovarla in ogni via.

E se nelle vie la spazzatura si trova sempre, è una via d'uscita quella che non trovano gli amministratori. Così la città anche quest'anno si ritrova a fronteggiare un'emergenza che sta mandando in tilt il sistema di raccolta. Perché dopo settimane di blocco agli impianti la difficoltà è diventata anche quella di gestire l'ordinario, considerato che i mezzi delle ditte sono ormai carichi.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook