Domenica, 05 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, incendiata l'auto di un poliziotto nel quartiere Mater Domini
INDAGINI

Catanzaro, incendiata l'auto di un poliziotto nel quartiere Mater Domini

auto incendiata, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Foto d'archivio

L’autovettura di un poliziotto in servizio alla Questura di Catanzaro è stata incendiata, la scorsa notte, nel quartiere Mater Domini di Catanzaro. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la squadra Volante che ha avviato accertamenti sull'episodio che coinvolge il loro collega. Dal punto di vista investigativo, nessuna ipotesi è al momento esclusa, compreso la possibile ritorsione per l’attività lavorativa dell’esponente delle forze dell’ordine.

Solidarietà è stata espressa congiuntamente dai rappresentanti dei sindacati di polizia Giuseppe Brugnano, segretario nazionale Fsp e Gianfranco Morabito, segretario generale provinciale del Siulp: «Non possiamo accettare che un esponente delle forze di polizia possa subire ritorsioni per il suo lavoro. Attendiamo gli esiti delle indagini sull'incendio dell’autovettura del collega, ma esprimiamo vicinanza e solidarietà e siamo pronti a schierarci al suo fianco per proseguire insieme l’impegno per la legalità e la giustizia. Fare il nostro lavoro è sempre più difficile, ma non ci fermeremo davanti a nulla e abbiamo piena fiducia nella magistratura e nell’operato dei colleghi che faranno ampia chiarezza sugli autori del gesto criminale».

Il segretario provinciale del Sap (Sindacato Autonomo di Polizia), Sergio Riga, ha espresso vicinanza al collega: «Chi ha compiuto questa azione non ci intimorisce, anzi, ci sprona ad adempiere con più forza e determinazione ai nostri doveri. La natura dell’incendio - ha spiegato - è ancora da chiarire ma ci sembra doveroso esprimere la massima solidarietà e vicinanza al collega che ha visto andare a fuoco la propria autovettura. Il collega è persona da tutti apprezzata e conosciuta come valido servitore dello Stato, con una grande professionalità, integerrimo e corretto nello svolgimento delle sue funzioni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook