Domenica, 05 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Pietro Lametino, tonnellate di rifiuti in fumo nell'area ex Sir: oltre nove ore per domare l'incendio
SAN PIETRO LAMETINO

San Pietro Lametino, tonnellate di rifiuti in fumo nell'area ex Sir: oltre nove ore per domare l'incendio

di

L'incendio è scoppiato intorno all'una e quaranta di ieri mattina. E per domarlo ci sono volute oltre nove ore di incessante lavoro. Le fiamme, in pochissimo tempo, hanno avvolto l'intero capannone nella zona industriale di San Pietro Lametino che conteneva rifiuti di ogni genere. Il rogo ha divorato plastica, legno e metallo, diventando un enorme inceneritore incontrollato.

Ad andare in fumo è stato tutto il materiale presente all'interno dello stabilimento della Econet Srl, azienda di proprietà dell'imprenditore crotonese Gianni Vrenna, che si occupa di smaltimento di rifiuti solido-urbani.

Allertati da alcuni residenti di San Pietro Lametino, sul posto sono prontamente giunte le squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Caronte e della sede centrale di Catanzaro, con il supporto di autobotti per il rifornimento idrico.

L'articolo nell'edizione di Catanzaro della Gazzetta del Sud in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook