Giovedì, 06 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Costa invasa da liquami tra Lamezia e Gizzeria, sospetti scarichi abusivi
INQUINAMENTO

Costa invasa da liquami tra Lamezia e Gizzeria, sospetti scarichi abusivi

di

Estate 2020: no liquami, no vacanze! L'estate è ritornata con tutti i suoi colori ed il suo caldo sole. Ma, sulla costa lametina, c'è un altro rituale che si ripete: l'inquinamento costiero.

Ieri mattina i bagnanti che si godevano un po' di relax sulla spiaggia, ad un certo punto, hanno visto avanzare la ormai famigerata chiazza scura formata da liquami maleodoranti ed inquinanti. A galleggiare sul pelo dell'acqua anche tanti rifiuti di ogni genere.

L'inaspettata sorpresa ha indignato e inquietato le persone che volevano godersi le prime ore di vacanza d'inizio estate. Sul litorale c'è stato un allarme generale ed è stata allertata anche la guardia costiera.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Lamezia della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook