Giovedì, 06 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lungomare di Cirò Marina, sistemato lo spartitraffico ma subito sparisce una pianta
VOLONTARI

Lungomare di Cirò Marina, sistemato lo spartitraffico ma subito sparisce una pianta

di

Al termine del lungo intervento di riqualificazione, che ha richiesto ai volontari diverse ore di lavoro nelle ultime domeniche, l’associazione “Città pulita” ha dedicato alle mamme, il secondo tratto dello spartitraffico sul lungomare Torrenova a Cirò Marina.

Settanta metri, sono stati sistemati con betonelle, graniglie di marmo, erbetta sintetica e piante grasse, quali agave americana, variegata, aloe e agave, materiale e piante, forniti da imprenditori. Una scelta obbligata quella delle piante grasse, in quanto sole le uniche capaci di sopportare le difficili condizioni climatiche della zona: spazzata da venti forti e salsedine, in inverno, e piagata dalla prolungata siccità, in estate. Il primo tratto dello spartitraffico, di 105 metri, è stato riqualificato con il contributo di uno studio fotografico cittadino; una combinazione tra imprenditorialità e associazionismo che ha permesso, nel corso dell’ultimo anno con l’avallo del Comune, la sistemazione di 11 aiuole dislocate nella zona centrale del lungomare.

Dopo sette anni, l’associazione presieduta da Francesco De Simone, ha visto aumentare il numero dei propri associati; tra loro: Cesare Filippelli, Giuseppe Pirito, Gianni De Simone, Mario Filippelli, Tonino Benevento, Fortunato Strumbo, Gianni Notaro, Nicodemo Fuscaldo, Mario Campanile, Giannino Carfora, Belcastro Simone, Cataldo Golino, Gino Cirantineo, Enzo e Leonardo Fuscaldo, , Rosario Gangale, Marco De Franco, Nicodemo Lettieri, Pasquale Carfora, Matteo Fiore e Nicodemo Arcuri. Unica nota negativa, all’indomani del completamento – ieri – dall’aiuola delle mamme è stata sottratta una delle piante messe a dimora.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook