Lunedì, 10 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Abusi sessuali su quindici minori, condannato l’ex parroco di Belcastro
CATANZARO

Abusi sessuali su quindici minori, condannato l’ex parroco di Belcastro

di
Catanzaro, Calabria, Cronaca

Tredici anni e 6 mesi di reclusione, questa la pena inflitta dal tribunale collegiale di Catanzaro a Roberto Mastro che da parroco del paese di Belcastro avrebbe abusato di 15 minori della sua parrocchia.

Dopo un lungo processo - riporta la Gazzetta del Sud in edicola -, il tribunale collegiale di Catanzaro, presidente Alessandro Bravin a latere i giudici Antonella Galati e Maria Cristina Flesca, ha emesso la sua sentenza. Una pena esemplare andata ben oltre la richiesta avanzata dal pubblico ministero Graziella Viscomi che aveva sollecitato una condanna a 12 anni di carcere.

Particolarmente gravi le contestazioni a carico del prete, che è accusato di violenza sessuale aggravata perché compiuta ai danni di minori di 14 anni.

I ragazzini hanno raccontato ai carabinieri le attenzioni particolari ricevute dal parroco e le violenze che avrebbero subito fino all’11 dicembre 2010 quando, di notte, don Roberto fuggì lasciando per sempre Belcastro. Il sacerdote non è stato sospeso dal clero e continua a svolgere la sua opera in una struttura ecclesiastica lontano però dai fedeli.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook