Martedì, 22 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, il neo prefetto Cucinotta si insedia: "Massima attenzione contro la criminalità"
LA PRESENTAZIONE

Catanzaro, il neo prefetto Cucinotta si insedia: "Massima attenzione contro la criminalità"

prefetto catanzaro, Maria Teresa Cucinotta, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Maria Teresa Cucinotta

Si è insediata, questa mattina, il nuovo prefetto di Catanzaro, Maria Teresa Cucinotta. Cucinotta ha iniziato le visite istituzionali alle autorità del territorio, incontrando il presidente della Regione, Jole Santelli, l'arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, monsignor Vincenzo Bertolone, il sindaco e presidente della Provincia, Sergio Abramo, e in giornata avrà altri incontri istituzionali.

Cucinotta, nata a Palermo, proviene da Lecce, dove si era insediata come prefetto nel 2018. Parlando con alcuni giornalisti a margine della sua visita istituzionale al Comune di Catanzaro, Cucinotta osservato: "Metterò tutta la mia professionalità e non mi risparmierò, anche perché sono innamorata del mio lavoro e tengo molto a farlo al massimo. Per quanto ho già da ora potuto vedere, sono sicura che ci sarà una bella sintonia con tutte le istituzioni: è molto importante e per questo ho voluto stabilire da subito un contatto. Venerdì mattina - ha quindi annunciato il nuovo prefetto di Catanzaro - faremo un Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, proprio per avere una prima riunione formale sulle tematiche più importanti dell'ordine e della sicurezza pubblica della città e della provincia. Iniziamo una bella avventura".

Cucinotta si è anche soffermata sulle problematiche legate alla fase di ripartenza dopo il lockdown per il Covid-19: "È una fase che sta coinvolgendo tutt'Italia ma che il Sud, per il livello di differenza e il gap che ci distingue dal Nord, vive in una maniera più accentuata, essendo più fragile e avendo meno possibilità. Sicuramente - ha rilevato il nuovo prefetto di Catanzaro - lavoreremo tutti insieme per dare il massimo supporto, nell'ambito naturalmente delle linee indicate dal governo nazionale che si sta molto impegnando per far superare questa fase, ma anche il massimo livello di attenzione nei confronti della criminalità che può infiltrarsi negli aiuti che sono arrivati e continueranno ad arrivare per dare una boccata d'ossigeno e far ripartire l'economia, che deve assolutamente ripartire. Su questo saremo inflessibili".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook