Giovedì, 13 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agguato alle porte di Vibo, 49enne ferito con 5 colpi di pistola riesce a chiamare l'ambulanza
LEVRISI

Agguato alle porte di Vibo, 49enne ferito con 5 colpi di pistola riesce a chiamare l'ambulanza

di

Le armi tornano a dettare legge alle porte di Vibo Valentia. Numerosi colpi di pistola sono stati esplosi nella serata di ieri, poco dopo il tramonto, intorno alle 20, in località Levrisi di Vena Superiore, popolosa frazione del capoluogo, non lontano dal centro commerciale Vibo Center. Destinatario del piombo, che solo casualmente non è stato mortale, F.P.A., 49 anni del luogo, titolare di un'attività commerciale, raggiunto da almeno cinque proiettili in varie parti del corpo. L'uomo, pur ferito, ha avuto la forza di chiamare le forze dell'ordine poco prima di accasciarsi al suolo.

Immediati sono scattati i soccorsi. Sul luogo del tentato omicidio sono arrivati i sanitari del 118 che, nel giro di una manciata di minuti, hanno stabilizzato e trasportato il ferito al Pronto Soccorso dell'ospedale Jazzolino dove è stato ricoverato in codice rosso. Da quanto si appreso nella tarda serata di ieri, il 49enne -rimasto cosciente - presentava ferite ovunque: all'avambraccio, ai due glutei, alla coscia destra e nel canale auricolare, ovvero, in un delicatissimo punto dell'orecchio. Presumibilmente le pallottole lo hanno centrato mentre cercava di fuggire nel tentativo di mettere in salvo la pelle.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook