Giovedì, 13 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Intimidazione ad un'impresa a San Floro, bottiglie incendiarie nel cantiere della Sp 46
CATANZARO

Intimidazione ad un'impresa a San Floro, bottiglie incendiarie nel cantiere della Sp 46

di

Imprese e lavori pubblici di nuovo nel mirino della criminalità che questa volta ha rivolto le sue “attenzioni” al cantiere aperto sulla strada provinciale 46 nel territorio del Comune di San Floro, alle porte di Catanzaro. Il messaggio è stato lasciato in maniera chiara ed inequivocabile. Nel cantiere in questione sono state rinvenute in una busta due bottiglie con dentro del liquido infiammabile e un accendino attaccato.

La busta è stata ritrovata sopra uno dei mezzi meccanici lasciati dalla ditta che sta eseguendo i lavori dentro il cantiere. Destinataria dell'inquietante messaggio intimidatorio è l'impresa “Costruzioni Stradali srl” di Marcellinara che si è aggiudicata i lavori, banditi dalla Provincia di Catanzaro, per il consolidamento e il ripristino della sede stradale dell'arteria provinciale che collega il centro abitato di San Floro e il comprensorio di Borgia e Girifalco con la vallata di Germaneto e che da tempo versa in condizioni di impraticabilità, per via di cedimenti anche molto profondi in vari punti della carreggiata.

L'articolo compreso sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook