Venerdì, 20 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giovino, circolo "Almirante" FdI: "A ferragosto la pineta teatro del festival dell'inciviltà"
CATANZARO

Giovino, circolo "Almirante" FdI: "A ferragosto la pineta teatro del festival dell'inciviltà"

"Anche ieri abbiamo assistito inermi e demoralizzati ad un’altra edizione del festival dell’inciviltà nel “teatro” della pineta di Giovino. Un festival che vede come giornata clou quella di Ferragosto e come concorrenti i soliti ignoti, quelli che danno ampia prova delle loro doti incivili e irrispettose verso la comunità e verso un patrimonio paesaggistico come la pineta di Giovino”.  A dichiararlo il circolo "Giorgio Almirante" di Fratelli d'Italia  che lo scorso anno, in vista del Ferragosto, aveva invitato le istituzioni ad intervenire e ad istituire un tavolo sinergico per fronteggiare "una problematica ormai nota e, dunque, facilmente prevedibile".

"Un festival che dura dall’alba fino a tarda sera “colorato” da camion ed enormi tavolate che hanno stazionato nelle aree d'ingresso della pineta, con la musica ad alto volume a farla da padrone. Tutto arricchito da barbecue a fiamma alta e dalla totale assenza di mascherine o un minimo di distanziamento sociale. E' normale che questo impatto d'immagine - continua il direttivo del circolo 'Almirante' di FdI - ha destato non poco fastidio tra la popolazione, che voleva vivere tranquillamente, nel pieno rispetto di tutto e di tutti, la pineta o la spiaggia a ridosso di essa nella giornata di Ferragosto".

"Noi - conclude il circolo meloniano della Marina di Catanzaro - ci chiediamo: quando sarà possibile intervenire realisticamente per dare a Ferragosto ( o ad altre giornate similari come la Pasquetta) l'immagine di una città degna di questo nome ? Non vogliamo entrare nel merito delle competenze, smarcandoci dall'area della tuttologia, ma possibile che nessuno ha visto ciò che abbiamo visto noi e tanti cittadini? Noi amiamo i festival , ma quelli veri, quelli civili e soprattutto quelli che portano il nome della nostra città in alto . Di questi tristi e di cattivo gusto non sappiamo proprio che farcene!”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook