Domenica, 19 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dissesto, la strada provinciale 93 tra Angitola e Monterosso torna in sicurezza: c'è il piano dell'Anas
VIBO VALENTIA

Dissesto, la strada provinciale 93 tra Angitola e Monterosso torna in sicurezza: c'è il piano dell'Anas

di

Si torna a viaggiare in sicurezza lungo la strada provinciale 93 (ex ss 110), tratto bivio Angitola-Monterosso Calabro. Anas, che dallo scorso anno ha assunto gli oneri di gestione dell’arteria, ha messo a punto ingenti interventi per il ripristino dell’ordinaria viabilità, da anni compromessa.

La via, infatti, risultava collassata e pericolante in più punti: dette condizioni di precarietà hanno portato più volte dal 2016 al 2017, alla chiusura e al sequestro della strada in località Giglioli-Rocca. A soffrirne maggiormente sono stati i cittadini di Monterosso Calabro, i quali hanno rischiato di rimanere isolati per lungo tempo, essendo la ex ss 110 uno snodo cruciale per la zona.

Oggi il sindaco, Antonio Giacomo Lampasi, a nome della comunità ha rivolto un sentito ringraziamento all’ingegnere Baudi, al geometra Silipo e a tutto il personale Anas per l’impegno profuso e l’importante opera portata a compimento: "Il lavoro di Anas -ha affermato Lampasi - è stato prezioso per il paese che rappresento, perché scongiura il dramma dell’isolamento che abbiamo vissuto di recente, con conseguenze pesantissime in termini economici e sociali. Gli interventi su questa arteria, fondamentale per noi monterossini e non solo, costituiscono un importante passo verso la concretizzazione di un significativo sviluppo turistico, che in questi anni siamo riusciti a favorire. Appare sempre più vicino, dunque, l’orizzonte di crescita al quale ambiamo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook