Sabato, 28 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Condotta danneggiata, restano balneabili le acque davanti al depuratore di Cirò Marina
ARPACAL

Condotta danneggiata, restano balneabili le acque davanti al depuratore di Cirò Marina

di

Hanno dato esito favorevole i risultati delle analisi di laboratorio eseguite dall’Arpacal sulle acque antistanti il depuratore di Cirò Marina, che si conferma stazione balneare da bandiera blu. l valori di escherichia coli e enterococchi riscontrati sulle acque marine prelevate il 14 luglio scorso e poi il 10 agosto, sono notevolmente inferiori ai limiti massimi consentiti.

E questo malgrado non siano stati ancora ultimati i lavori, iniziati il 14 luglio, di riparazione della condotta sottomarina, danneggiata, all’altezza dalla battigia, nei mesi scorsi. Il che attesta l’ottimo livello di depurazione che viene garantito dal trattamento dei liquami nell’impianto ubicato sul lungomare nord.

L’impianto, nel corso dell’ultimo anno, è stato interessato per la prima volta, da interventi di miglioramento che hanno previsto anche lo svuotamento completo delle vasche per assicurare la pulizia. Il divieto di balneazione del tratto di litorale antistante la condotta era stato emesso precauzionalmente dalla commissione straordinaria. "Per dare esecuzione ai lavori di riparazione della condotta sottomarina dell’impianto cittadina con la conseguente dispersione negli ambienti degli scarichi. Scarichi - che ora lo dice anche l’Arpacal . presentano una carica batterica praticamente nulla".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook