Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio Tersigni a Crotone, c'è la svolta: il mandante adesso collabora
IL PROCESSO

Omicidio Tersigni a Crotone, c'è la svolta: il mandante adesso collabora

di

Svolta nel procedimento scaturito dall'inchiesta coordinata dalla Procura di Crotone sull'uccisione del 36enne Giovanni Tersigni, ferito a morte in piazza Albani il 7 settembre 2019.

Il 30enne Francesco Oliverio, ritenuto dagli inquirenti il mandante dell'omicidio, ha iniziato a collaborare. È quanto emerso ieri nel corso dell'udienza preliminare che s'è tenuta davanti al gup del Tribunale Michele Ciociola.

Resta da capire se il pentimento di Oliverio, che ha alle spalle diversi precedenti penali, riguarderà solamente il delitto per il quale è imputato, oppure se fornirà indicazioni anche su fatti che potrebbero essere di competenza della Dda di Catanzaro.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Crotone della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook