Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ospedale di Soverato, pediatri in rivolta: "Poco personale in reparto"
L'ALLARME

Ospedale di Soverato, pediatri in rivolta: "Poco personale in reparto"

di

All'ospedale di Soverato, dopo i reparti di medicina, chirurgia, radiologia e ginecologia anche quello di pediatria cade nel vortice dei disservizi determinati, come negli altri casi, dalla carenza di personale. A lanciare l'allarme sono i pediatri di libera scelta del distretto sanitario di base numero 3 denunciando la grave situazione creatasi nell'ospedale del Basso Ionio. È nota da tempo ma è inspiegabilmente caduta nel silenzio, spiegano i professionisti.

«Da circa 6 mesi - si legge in un comunicato - a causa della carenza di personale sanitario medico e infermieristico, l'attività del reparto è stata limitata allo svolgimento delle sole attività ambulatoriali diurne, togliendo la possibilità di effettuare osservazioni brevi». Il reparto è sempre più vuoto e i posti letto che non si possono assegnare per ricoveri in regime ordinario, ora non possono neppure essere utilizzati per la permanenza di bambini nelle ore notturne. Così minori e genitori, anche per patologie banali, vengono trasferiti o indirizzati negli ospedali di Catanzaro, Lamezia o Cosenza. Un problema non da poco per chi deve assisterli e combinare le esigenze lavorative con quelle della famiglia.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Catanzaro

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook