Martedì, 27 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il Coronavirus spaventa le Preserre: casi a Torre di Ruggiero, Chiaravalle e Cardinale
I CONTAGI

Il Coronavirus spaventa le Preserre: casi a Torre di Ruggiero, Chiaravalle e Cardinale

di
cardinale, chiaravalle, coronavirus, torre di ruggiero, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Torre di Ruggiero, dichiarata zona rossa

Si aggrava la situazione nell'area delle Preserre dove il picco dei positivi al coronavirus è salito notevolmente, specialmente a Torre di Ruggiero dichiarata “zona rossa” dall'ordinanza vergata dal vice presidente della Regione Calabria Nino Spirlì.

A Torre di Ruggiero dai 14 segnalati ad inizio settimana, gli ultimi tamponi hanno consegnato altri 8 positivi, oltre ai quattro torresi che si trovano in Svizzera positivi dal viaggio di ritorno dalla Calabria.

Un altro positivo che ha avuto contatti con Torre di Ruggiero è stato rilevato a Chiaravalle dove il sindaco Domenico Donato ha messo in quarantena l'intera famiglia. Pure la comunità di Cardinale deve fare i conti con tre casi accertati di contagio: si tratta dei tre anziani che si erano sottoposti ai relativi test.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook