Domenica, 26 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Villette abusive accanto al "canale 19", a giudizio due tecnici comunali di Crotone
IL PROCESSO

Villette abusive accanto al "canale 19", a giudizio due tecnici comunali di Crotone

di

Finiscono a processo i due imputati coinvolti nel procedimento scaturito dall'inchiesta della Procura sulle 84 villette di contrada Margherita realizzate vicino al canale 19, in un'area dove vige il divieto assoluto di edificazione.

Ieri il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Crotone, Romina Rizzo, ha rinviato a giudizio l'attuale dirigente del settore urbanistica del Comune di Crotone, Elisabetta Dominijanni, e l'ex responsabile del settore lavori pubblici del Municipio pitagorico, Gianfranco De Martino. Per loro il dibattimento inizierà il 20 gennaio 2021 davanti al Tribunale in composizione collegiale.

«La qualificazione di quei territori era nota», ha osservato in aula il pubblico ministero, il procuratore Giuseppe Capoccia, nel corso della sua discussione. Ecco perché, ha ribadito il pm, «l'aver autorizzato quelle costruzioni configura il reato».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Crotone della Gazzetta del Sud.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook