Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Joppolo, abusiva l'abitazione dell'assessore: il sindaco ordina la demolizione
VIBO

Joppolo, abusiva l'abitazione dell'assessore: il sindaco ordina la demolizione

di

Nuova ordinanza di demolizione relativa ad opera abusiva è stata emessa, nella giornata di ieri, dal sindaco di Joppolo Carmelo Mazza in qualità anche di responsabile del servizio urbanistica e dal tecnico comunale Sabatino Panzitta.

Ad essere presa di mira, questa volta, l'abitazione di proprietà della madre dell'assessore Ambrogio Scaramozzino, residenza anche dello stesso. Nello specifico ad avviare la procedura è stata la Procura della Repubblica di Vibo Valentia che si è messa in contatto con il primo cittadino e la stazione locale dei carabinieri.

I militari, su incarico della Procura, hanno nominato ausiliario di polizia giudiziaria lo stesso Panzitta. Il tecnico comunale si è portato, quindi, nella frazione Oliveto dove, in via Oliveto I, si trova il fabbricato in questione, per i necessari riscontri.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Vibo della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook