Domenica, 26 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Corruzione a Catanzaro, l'ex presidente della Corte d'appello Petrini condannato a 4 anni e 4 mesi
LA SENTENZA

Corruzione a Catanzaro, l'ex presidente della Corte d'appello Petrini condannato a 4 anni e 4 mesi

corruzione, tribunale, Marco Petrini, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Marco Petrini

Il gup del Tribunale di Salerno al termine del processo con rito abbreviato ha condannato l’ex presidente di sezione della Corte d’Appello di Catanzaro Marco Petrini a 4 anni e 4 mesi di reclusione per corruzione in atti giudiziari.

Condannato a tre anni e due mesi Emilio Santoro, mentre all’avvocato Francesco Saraco è stato inflitta la pena di un anno e 8 mesi. Prima della sentenza l’avvocato difensore Francesco Calderaro ha depositato una perizia che attesta come Petrini sia affetto da sindrome di dissociazione psicogena.

Il giudice ha inoltre escluso l’aggravante mafiosa mentre ha condannato i tre al risarcimento del danno nei confronti del ministero della Giustizia quantificato in 311mila euro per Petrini e Santoro e 260mila per Saraco. È stato dichiarato estinto il rapporto di lavoro di Petrini con lo Stato. I tre imputati sono stati tutti rimessi in libertà.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook