Lunedì, 18 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crescono i contagi da Coronavirus a Mileto: 63 positivi, chiesto screening di massa
VIBO

Crescono i contagi da Coronavirus a Mileto: 63 positivi, chiesto screening di massa

di

È preoccupante la situazione dei contagi nel territorio comunale di Mileto. 63 il numero complessivo fino a ieri sera così suddivisi: 35 a Mileto-centro, 24 a Paravati, 2 a San Giovanni e altrettanti a Comparni. Ma, purtroppo, l’elenco dei contagiati è destinato ad allungarsi sempre più.

Sono diversi, infatti, i soggetti in quarantena (trenta solo nella mattinata di oggi le ordinanze emesse) e tanti i residenti in attesa di conoscere i risultati dei tamponi, mentre altri che avrebbero avuto contatti con soggetti positivi o presunti tali sarebbero in procinto di essere sottoposti all’esame.

Una situazione in continua evoluzione in una realtà di poco più di 6.500 abitanti dove in queste ore i dati sono in continuo aggiornamento, le voci si accavallano e le verità si confondono con il chiacchiericcio e il sentito dire. Un fatto, comunque, è certo. Il numero alto dei contagiati non consente in questo momento forme di leggerezza da parte di nessuno.

La maggior parte dei cittadini tutto questo lo hanno ben compreso e si attengono, pertanto, al rispetto delle regole ed innanzitutto al osservare la norma del distanziamento sociale. Ma non mancano altri che continuano a fare di testa propria.

Da qui la nuova ordinanza emessa in mattinata dal sindaco Salvatore Fortunato Giordano che fino al nove dicembre vieta di stazionarie nei luoghi pubblici e nelle adiacenze di bar ed esercizi pubblici. Con lo stesso atto è fatto, inoltre, esplicito divieto di utilizzare private dimore per raduni con amici.

Il sindaco rinnova inoltre l’invito al rispetto delle regole, ovvero l’ uso della mascherina anche all’aperto, la sanificazione costante delle mani, il divieto di assembramento, nonché di uscire dalla propria abitazione solo per necessità, salute o lavoro. Ed in queste ore l’amministrazione comunale ha chiesto alle forze dell’ordine maggiori controlli su tutto il territorio, mentre all’Asp è stata rinnovata la richiesta inviata per conoscenza anche al prefetto di Vibo Valentia Francesco Zito, di uno screening generale della popolazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook