Martedì, 18 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Soverato, arrivano le “fototrappole”: giro di vite sulla differenziata
GUERRA AI FURBETTI

Rifiuti a Soverato, arrivano le “fototrappole”: giro di vite sulla differenziata

di
Installate decine di videocamere per stanare i cittadini indisciplinati. L’assessore Matozzo: «Non tollereremo più le discariche abusive»
rifiuti, soverato, Francesco Matozzo, Catanzaro, Cronaca
Telecamere a Soverato

Giro di vite sui controlli per il rispetto del conferimento dei rifiuti. A Soverato arrivano fototrappole e sistemi di videosorveglianza per controllare h 24 i luoghi più sensibili della città. I sistemi installati sono più di una decina e sono stati già utili a individuare altrettanti cittadini che continuano a non adeguarsi al sistema di raccolta differenziata introdotto ormai da diversi anni. L’assessore all’Ambiente Francesco Matozzo è chiaro: «Non tollereremo più le discariche create nei quartieri della cittadina da chi non differenzia i rifiuti o non rispetta il calendario per il conferimento». E nel programma dell’amministrazione comunale c’è di più, nella volontà di raddoppiare i dispositivi e di debellare quelle cattive abitudini emerse in una lunga indagine dei comportamenti avviata dal neo assessore e dagli uffici comunali di settore.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook