Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, il Natale speciale di don Massimiliano. Dice messa da malato tra i malati
LA TESTIMONIANZA

Crotone, il Natale speciale di don Massimiliano. Dice messa da malato tra i malati

di
Il sacerdote guarito dalla polmonite da coronavirus ha celebrato la funzione religiosa
crotone, messa, parroco, reparto covid, Massimiliano Assisi, Catanzaro, Cronaca
Don Massimiliano Assisi parroco della chiesa di San Pantaleone a Papanice di Crotone

«Abbiamo pregato affinché il Signore possa far finire questa terribile pandemia». Don Massimiliano Assisi da giovedì ha lasciato il Reparto Covid del San Giovanni di Dio dove è stato ricoverato per diciotto lunghi giorni a causa del coronavirus. Il sacerdote che è tuttora in isolamento a casa sua a Crotone («in attesa di negativizzarmi», rivela), prima di essere dimesso dall’ospedale ha voluto ringraziare a modo suo medici e operatori sanitari che lo hanno curato e assistito durante la sua degenza e nello stesso tempo ha voluto che i pazienti Covid ancora in ospedale, non fossero privati, oltre che della compagnia delle loro famiglie, della Messa di Natale. Nel pomeriggio del giorno della Vigilia infatti, il sacerdote da poco più di un mese parroco della chiesa di San Pantaleone a Papanice, ha celebrato la funzione religiosa dedicata alla nascita del Redentore. Un messaggio di speranza e di luce nel buio tetro di questa pandemia che ha seminato lutti anche nelle corsie del San Giovanni di Dio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook