Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Crotone, la polizia sequestra 120 chili di botti
I CONTROLLI

Crotone, la polizia sequestra 120 chili di botti

Gli agenti hanno anche denunciato tre persone per detenzione illegale di materiale esplodente

I poliziotti della Divisione  Pasi (Polizia Amministrativa e Sociale e dell'Immigrazione) della Squadra Amministrativa, della questura di Crotone coadiuvati dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine di Cosenza, nel corso di alcuni controlli in città, hanno denunciato tre persone per detenzione illegale di materiale esplodente e sottoposto a sequestro 120 chili circa di botti e petardi ed altro materiale pirico.

In particolare, a seguito di un controllo amministrativo in un'attività commerciale è stata constatata la messa in vendita illegale di bengala fireman, tricolore cat. F2; bengala fireman 3 cat. F2; per complessivi 10 chili. Il materiale è stato sottoposto a   sequestro penale mentre il  gestore è stato denunciato per  “messa in vendita di materie esplodenti senza le prescritte cautele”. Nell’area prospiciente al medesimo esercizio commerciale, all’ interno di un locale contiguo, privo di aereazione sono stati trovati  13 batterie di tubi di artifici pirotecnici, denominate “Cry Boom”, del peso di quasi cinque chili e 61 confezioni da 15 pezzi ciascuno del tipo  “Petardo Flash"  per un totale complessivo di 100 chili lordi. Il materiale è stato tutto sequestrato.

Ma non è finita qui. Durante un controllo amministrativo a una bancarella di un ambulante autorizzato alla  vendita di artifici pirotecnici, è stata constatava la messa in vendita illecita di artifici pirotecnici del tipo “Mitraglietta", artifici pirotecnici del tipo granuli crepitanti cat. F2 ed un artificio pirotecnico del tipo mitraglia privo di marchio CE ed etichettatura, per un totale complessivo lordo di due chili. Anche in questa circostanza il materiale è stato sequestrato poiché era privo di etichettatura CE e non rientrava nella categoria consentita. Poco distante, a seguito di una perlustrazione dell’area sterrata adiacente la stessa bancarella controllata,  sono state rinvenute  6 bombe carta prive di marchio CE ed etichettatura e 57 artifici pirotecnici cat. F4 denominati “New Rambo" ed una batteria a tubi di artifici pirotecnici categoria F2, (“Medusa New Version). Sono stati sequestrati - con denuncia a carico di ignoti - poco più di sette chili di materiale esplodente.

Inoltre, alla vista degli agenti, due giovani a bordo di un’autovettura si affrettavano ad abbandonare il luogo oggetto del controllo. Insospettiti da questa manovra i poliziotti hanno fermato l'auto con i due a bordo. Uno dei due aveva addosso  una bomba carta artigianale priva di etichettatura e denominazione mentre nell’abitacolo dell’autovettura, sono stati trovati 12 artifici pirotecnici cat. F4 denominato New Rambo e del genere di cui è vietata la vendita. Il materiale è stato interamente sequestrato perché  non classificato e non riportante il marchio CE. Il conducente della macchina è stato a sua volta denunciato  per ricettazione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook