Giovedì, 04 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Catanzaro, il Sant’Anna si prepara alla riapertura ma rimane il nodo accreditamento
SANITÀ

Catanzaro, il Sant’Anna si prepara alla riapertura ma rimane il nodo accreditamento

di
Cresce l’ipotesi di un cortocircuito burocratico ma resta la preoccupazione. Settimana decisiva tra agibilità e verifiche da parte dell’Asp
Sant'Anna Hospital Catanzaro, Catanzaro, Cronaca
Il centro specialistico Sant'Anna Hospital di Catanzaro

Si sarebbe trattato di un errore di forma, ma la rettifica non c’è e al Sant’Anna Hospital la guardia resta alta. Quell’invito a valutare la presentazione di «istanza di accreditamento» giunto in clinica dalla Regione riecheggia come un mantra da venerdì e neppure le rassicurazioni carpite dall’Usb al dipartimento Tutela della salute sembrano sufficienti per archiviare un timore che ha rovinato l’attesa per la festa. I vertici della struttura vogliono ancora sperare in un cortocircuito linguistico derivante da quello che loro stessi hanno definito «burocratese spinto», ma la preoccupazione c’è e nessuno la nega. Quel che è certo è che la questione torna al vaglio della commissione Sanità del Consiglio regionale. Per martedì alle 11 l’organismo targato Baldo Esposito ha riconvocato la triade commissariale che guida l’Azienda sanitaria provinciale. Saranno ascoltati anche i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil Angelo Sposato, Antonio Russo e Santo Biondo.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook