Lunedì, 08 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Lamezia, buoni alimentari in stand-by: lungaggini e ritardi nell’assegnazione
L'INGHIPPO

Lamezia, buoni alimentari in stand-by: lungaggini e ritardi nell’assegnazione

di
Da più di un mese sono arrivati nelle casse di via Perugini 620mila euro. La maggior parte destinati a Caritas e associazioni del Terzo settore

Il finanziamento c’è ed è fermo nelle comunali lametine da oltre un mese. Si tratta di 620mila euro, stanziati dal Governo centrale quale fondo per la Solidarietà alimentare. Una vera e propria boccata d’ossigeno non solo per le famiglie bisognose ma anche per i vari enti e per le associazioni del Terzo settore che quotidianamente assistono centinaia di persone che non possono permettersi un pasto caldo. Soldi che però sono rimasti chiusi nei cassetti di via Perugini, in attesa di essere smistati. Eppure, lo scorso 30 dicembre è stata emanata una determina nella quale si evidenziava come l’Ente si sarebbe riservato di «adottare successivi atti finalizzati all’individuazione delle modalità di utilizzo delle somme assegnate da destinare a misure urgenti di solidarietà alimentare». Ma a quell’atto nulla è seguito: nessun indirizzo né indicazione da parte della terna commissariale né, ancora prima, da parte dell’amministrazione comunale attualmente in stand-by.

Leggi larticolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook